BANNER 300X250

Coronavirus. Aggiornamento del 14 dicembre: 228 nuovi casi, 11 decessi

L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento ha registrato 228 nuovi casi di contagio. Sale quindi a 26.506 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Aumenta anche il numero globale dei decessi che arriva a 588. Il dato comprende gli 11 decessi dell'ultimo aggiornamento. In particolare, si tratta di otto uomini e tre donne tra i 59 e 93 anni. Quattro di loro residenti nella provincia di Sassari, tre nella provincia di Nuoro, due nella Città Metropolitana di Cagliari e due rispettivamente nelle province di Oristano e Sud Sardegna. In totale sono stati eseguiti 422.952 tamponi con un incremento di 2.312 test. Sono invece 580 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (nove in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 57 (-2) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.724. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 10.405 (+269) pazienti guariti, più altri 152 guariti clinicamente. Sul territorio, di 26.506 casi positivi complessivamente accertati, 5.722 (+55) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.189 (+61) nel Sud Sardegna, 2.097 (+2) a Oristano, 5.224 (+20) a Nuoro, 9.274 (+90) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 13 dicembre: 633 nuovi casi, 7 decessi

Sono 26.278 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 633 nuovi casi. L'incremento significativo rispetto all'aggiornamento precedente è ascrivibile ad un riallineamento del dato della provincia di Nuoro, relativo alla giornata del 12 dicembre. . Si registrano anche 7 decessi (577 in tutto). In totale sono stati eseguiti 420.640 tamponi con un incremento di 3.606 test. Sono invece 589 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+3 rispetto al dato di ieri), mentre è di 59 (-2) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.776. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 10.136 (+179) pazienti guariti, più altri 141 guariti clinicamente. Sul territorio, di 26.278 casi positivi complessivamente accertati, 5.667 (+65) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.128 (+31) nel Sud Sardegna, 2.095 (+20) a Oristano, 5.204 (+491) a Nuoro, 9.184 (+26) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 12 dicembre: 168 nuovi contagi, 7 decessi

Sale a 25.645 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Un dato che comprende i 168 nuovi contagi emersi nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale. Si registrano anche 7 decessi, che portano il dato complessivo a 570. Nello specifico, si tratta di quattro donne e tre uomini tra 74 e 97 anni, quattro residenti della provincia di Sassari, due della Città Metropolitana di Cagliari e una del Sud Sardegna. In totale sono stati eseguiti 417.034 tamponi con un incremento di 3.162 test. Sono invece 586 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (nove in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 61 (-3) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.343. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 9.957 (+228) pazienti guariti, più altri 128 guariti clinicamente. Sul territorio, di 25.645 casi positivi complessivamente accertati, 5.602 (+45) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.097 (+42) nel Sud Sardegna, 2.075 (+34) a Oristano, 4.713 (+7) a Nuoro, 9.158 (+40) a Sassari.

Sanità. Riprendono le attività ambulatoriali sospese all'Aou Cagliari e Brotzu

Le attività ambulatoriali sospese per l'emergenza Covid nelle strutture sanitarie dell’Azienda di rilievo nazionale e alta specializzazione (Arnas) “G. Brotzu” (ospedali Brotzu e Microcitemico) e dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari (Policlinico Duilio Casula e Presidio ospedaliero San Giovanni di Dio), ripartiranno dalla prossima settimana. Le agende, chiuse alle prenotazioni per le prestazioni differibili da circa un mese, riapriranno tra il 15 e il 16 dicembre. A renderlo noto è il Presidente della Regione Christian Solinas che ha sottolineato: “una ripartenza importante, cui abbiamo voluto imprimere un forte impulso, resa possibile grazie al lavoro sinergico fra la Regione e le aziende del nostro sistema sanitario. Torniamo gradualmente alla normalità pur mantenendo il massimo sforzo per contrastare la pandemia”.

“I nostri presidi sanitari - evidenzia Solinas – sono sempre riusciti a garantire le urgenze anche nelle fasi più critiche di questa seconda ondata. In alcuni casi la pressione determinata dal virus ha causato un rallentamento o la sospensione delle prestazioni differibili. Aou Cagliari e Brotzu sono aziende strategiche non solo per il Sud Sardegna, ma per tutta l’Isola. Le misure che abbiamo messo in campo per rispondere all’emergenza consentiranno una ripresa in sicurezza delle attività sospese”.

“Le necessità dettate dalla pandemia non ci hanno mai portato a mettere in secondo piano i bisogni di assistenza di chi soffre a causa di altre patologie", aggiunge l'assessore alla Sanità Mario Nieddu. “Ora – conclude l’assessore – servirà massimo impegno per recuperare le prestazioni arretrate. Continueremo a lavorare per garantire la salute di tutti i sardi”.

Aggiornamento coronavirus dell'11 dicembre: 198 nuovi casi, 7 decessi

L'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale sulla situazione Covid-19 nell'isola, evidenzia un miglioramento dal punto di vista dei contagi, scesi a 198, dopo gli oltre 200 dei giorni scorsi. Il nuovo dato fa quindi aumentare 25.477 il numero globale dei casi di positività al Covid-19, complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Rimane sostenuto il numero dei decessi che, con le 7 nuove vittime di oggi, sale a 563. Nello specifico, tre residenti nella provincia di Sassari, due nella provincia di Nuoro e due rispettivamente in quelle di Oristano e Sud Sardegna. In totale sono stati eseguiti 413.872 tamponi con un incremento di 4.285 test. Sono invece 595 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (quindici in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 64 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.406. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 9.729 (+114) pazienti guariti, più altri 120 guariti clinicamente. Sul territorio, di 25.477 casi positivi complessivamente accertati, 5.557 (+64) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.055 (+48) nel Sud Sardegna, 2.041 (+35) a Oristano, 4.706 (+10) a Nuoro, 9.118 (+41) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento dell'8 dicembre: 226 nuovi contagi, 4 decessi

L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento, ha registrato 226 nuovi casi di contagio. Sale quindi a 24.778 il numero dei contagi complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Si registrano anche 4 nuovi decessi, per un totale complessivo di 543. Nello specifico, le vittime sono due donne residenti nella provincia del Sud Sardegna, di 90 e 96 anni, un uomo di 76, residente nella Città Metropolitana di Cagliari, e una donna di 84 anni della provincia di Sassari. In totale sono stati eseguiti 403.381 tamponi con un incremento di 3.121 test. Sono invece 616 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-3 rispetto al dato di ieri), mentre è di 62 (-2) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.482. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 8.960 (+194) pazienti guariti, più altri 115 guariti clinicamente. Sul territorio, di 24.778 casi positivi complessivamente accertati, 5.353 (+63) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 3.926 (+38) nel Sud Sardegna, 1.981 (+5) a Oristano, 4.616 (+3) a Nuoro, 8.902 (+117) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus del 7 dicembre: 366 nuovi contagi, 8 decessi

Sale a 24.552 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Il dato comprende i 366 nuovi casi registrati dall'Unità di Crisi Regionale nel suo ultimo aggiornamento. Aumenta anche il numero complessivo dei decessi che raggiunge le 539 unità, a seguito dei nuovi decessi (8) rilevati in data odierna. In totale sono stati eseguiti 400.260 tamponi con un incremento di 2.639 test. Sono invece 619 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, con un incremento di 3 unità rispetto all'ultimo aggiornamento. Rimane invariato a 64 il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.459. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 8.766 (+169) pazienti guariti, più altri 105 guariti clinicamente. Sul territorio, di 24.552 casi positivi complessivamente accertati, 5.290 (+139) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 3.888 (+61) nel Sud Sardegna, 1.976 (+15) a Oristano, 4.613 (+76) a Nuoro, 8.785 (+75) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus del 4 dicembre: 551 nuovi casi, 5 decessi

Ancora sostenuta la curva dei contagi nell'isola. In base all'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale, i nuovi contagi sono 551. Un dato che contribuisce ad incrementare il totale complessivo registrato dall'inizio dell'emergenza sanitaria che raggiunge le 23.429 unità. Si registrano anche 5 decessi, che portano il numero globale delle vittime a 511. In totale sono stati eseguiti 389.753 tamponi con un incremento di 4.774 test. Sono invece 591 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 70 (+4) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.840. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 8.324 (+213) pazienti guariti, più altri 93 guariti clinicamente. Sul territorio, di 23.429 casi positivi complessivamente accertati, 4.886 (+107) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 3.745 (+106) nel Sud Sardegna, 1.935 (+100) a Oristano, 4.396 (+156) a Nuoro, 8.467 (+82) a Sassari.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module