BANNER 300X250

Coronavirus. Aggiornamento del 20 gennaio: 216 nuovi contagi, 5 decessi

Sono 36.235 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 216 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 537.922 tamponi, di cui 2.368 antigenici rapidi (nel monitoraggio sono considerati solo i tamponi antigenici eseguiti dal 14 gennaio in poi, in ottemperanza alle nuove disposizioni nazionali), per un incremento complessivo di 4.201 test rispetto al dato di ieri. Il rapporto casi positivi-numero dei tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività del 5,14% Si registrano 5 decessi (920 in tutto). Sono invece 488 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-18 rispetto al dato di ieri), mentre sono 53 (invariati) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.735. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 17.596 (+340) pazienti guariti, più altri 443 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 36.235 casi positivi complessivamente accertati, 8.328 (+44) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.018 (+47) nel Sud Sardegna, 2.947 (+34) a Oristano, 7.287 (+39) a Nuoro, 11.655 (+52) a Sassari.

Mense ospedaliere: stipendi a singhiozzo da anni, interrogazione di Desirè Manca (M5S)

“Inaccettabili ritardi nei pagamenti degli stipendi e condizioni di lavoro difficilissime a causa del mancato rispetto degli orari e dei carichi spesso eccessivi. É questa la situazione in cui versano da oltre un anno i circa ottanta dipendenti della Cocktail Service Srl, una trentina dei quali impegnati ininterrottamente nei servizi di ristorazione per gli ospedali sardi dipendenti da ATS, e gli altri nei servizi di ristorazione per le Questure di Cagliari e Oristano e per le mense scolastiche di alcuni comuni della Sardegna”.

A denunciarlo è la consigliera regionale del M5S Desirè Manca, che, accogliendo il malcontento espresso da lavoratori e sindacati sin dal 2019, ha presentato un'interrogazione al Presidente della Regione e all'assessore alla Sanità Nieddu per chiedere quali atti e misure intendano adottare affinché venga definitivamente sanata la situazione retributiva di questi lavoratori. Un atto che segue una prima interpellanza presentata dal Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle lo scorso 15 aprile in cui si denunciavano analoghe problematiche: cronico ritardo nel pagamento degli stipendi e assenza di risposte soddisfacenti sia da parte della Cocktail Service che delle società Elior e Ladisa, mandatarie dei Raggruppamenti affidatari dei servizi di ristorazione, e delle stazioni appaltanti. Nell'atto a prima firma Manca, sottoscritto dai consiglieri pentastellati Michele Ciusa, Roberto Li Gioi, Alessandro Solinas, il dito è puntato anche contro le procedure di affidamento del servizio:

“Il servizio di ristorazione per le strutture della ATS risulta tuttora svolto dal RTI Elior nonostante il rinnovo del contratto sia scaduto nel mese di novembre 2020 – sottolinea la consigliera. Chiediamo pertanto di portar conoscere quale sia lo stato della procedura di gara, finalizzata alla stipula di convenzioni quadro, per l’affidamento dei servizi di ristorazione e quali misure la Regione intenda adottare per garantire tempestivamente l’affidamento dell’appalto dei servizi di ristorazione per le strutture dell’ATS secondo evidenza pubblica”.

Alla luce della chiusura del centro cottura di Porto Torres, per gravi inadempienze igienico-sanitarie e della reiterata violazione dei diritti dei lavoratori da parte della mandante Cocktail Service Srl, si chiede infine al Governatore di verificare la presenza di eventuali inadempimenti contrattuali.

Coronavirus. Aggiornamento del 17 gennaio: 202 nuovi contagi, 5 decessi

Sale a 35.774 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. In particolare, i nuovi contagi rilevati dall'Unità di Crisi Regionale sono stati 202. Registrati anche 5 decessi, che portano il totale generale a 903. Complessivamente sono stati eseguiti 527.564 tamponi, con un incremento di 3.119 test. Sono invece 507 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+7 rispetto al dato di ieri), mentre sono 48 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.193. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 16.697 (+105) pazienti guariti, più altri 426 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 35.956 casi positivi complessivamente accertati, 8.207 (+64) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.912 (+23) nel Sud Sardegna, 2.872 (+23) a Oristano, 7.228 (+65) a Nuoro, 11.555 (+27) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 15 gennaio: 260 nuovi contagi, 13 decessi

Sale a 35.204 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Tale dato comprende i 260 nuovi casi rilevati dall'Unità di Crisi Regionale, nel corso dell'ultimo aggiornamento. Aggiornamento che ha fatto registrare anche 13 nuovi decessi, per un totale di 888 in tutto il territorio regionale. In totale sono stati eseguiti 521.163 tamponi con un incremento di 2.258 test. Sono invece 510 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-17 rispetto al dato di ieri), mentre sono 50 (dato invariato) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.891. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 16.461 (+237) pazienti guariti, più altri 404 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 35.204 casi positivi complessivamente accertati, 8.021 (+58) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.842 (+56) nel Sud Sardegna, 2.838 (+12) a Oristano, 7.152 (+53) a Nuoro, 11.351 (+81) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 13 gennaio: 233 nuovi casi, 15 decessi

Rimane altalenante la curva dei contagi che in data odierna ha fatto registrare 233 nuovi casi, per un totale complessivo di 34.669, dall'inizio dell'emergenza. I dati, elaborati dall'Unità di Crisi Regionale, fanno emergere anche 15 decessi, che porta il numero globale delle vittime a 865 unità. In totale sono stati eseguiti 516.015 tamponi con un incremento di 3.034 test. Sono invece 532 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+10 rispetto al dato di ieri), mentre sono 47 (+2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.868. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 15.979 (+193) pazienti guariti, più altri 378 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 34.669 casi positivi complessivamente accertati, 7.921 (+51) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.731 (+79) nel Sud Sardegna, 2.784 (+10) a Oristano, 7.022 (+52) a Nuoro, 11.211 (+41) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 12 gennaio: impennata dei contagi (411). Decessi in aumento (14)

Non accenna a mostrare significativi cali o, quantomeno una stabilizzazione. La curva dei contagi, in Sardegna, evidenzia un nuovo picco rispetto ai dati degli ultimi giorni, con i 411 nuovi contagi rilevati dall'Unità di Crisi Regionale. Un numero significativo che fa crescere ulteriormente - a quota 34.436 - il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Purtroppo si registrano anche 14 decessi, dato che fa lievitare a 850 il numero globale delle vittime. Procede l'effettuazione dei tamponi che in totale ha raggiunto le 512.981 unità, con un incremento di 2.620 test. Sono invece 522 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre sono 45 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.846. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 15.786 (+226) pazienti guariti, più altri 387 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 34.436 casi positivi complessivamente accertati, 7.870 (+137) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.652 (+87) nel Sud Sardegna, 2.774 (+28) a Oristano, 6.970 (+58) a Nuoro, 11.170 (+101) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 10 gennaio: 301 contagi, 11 decessi

Aumenta a 33.794 il numero complessivo dei casi di positività al Covid-19, accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Nello specifico, i nuovi contagi rilevati dall'Unità di Crisi Regionale nell'ultimo aggiornamento, sono 301. Sale anche il numero complessivo dei decessi che raggiunge le 828 unità. Il dato comprende 11 nuove vittime registrate in data odierna. In totale sono stati eseguiti 507.930 tamponi con un incremento di 2.724 test. Sono invece 507 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+11 rispetto al dato di ieri), mentre sono 47 (invariati) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.673. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 15.371 (+210) pazienti guariti, più altri 368 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 33.794 casi positivi complessivamente accertati, 7.645 (+94) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.550 (+44) nel Sud Sardegna, 2.722 (+40) a Oristano, 6.877 (+34) a Nuoro, 11.000 (+89) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 6 gennaio: 335 nuovi contagi, 9 decessi

Sale a 32.605 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. I nuovi contagi rilevati dall'Unità di Crisi Regionale sono 335. Nove i decessi, cinque donne e quattro uomini tra i 72 e gli 89 anni, tre residenti della provincia del Sud Sardegna, due della Città Metropolitana di Cagliari, due della provincia di Sassari e due di quella di Oristano. Il numero complessivo dei decessi dall'inizio della pandemia è 786. In totale sono stati eseguiti 496.887 tamponi con un incremento di 3.133 test. Sono invece 494 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+6 rispetto al dato di ieri), mentre sono 47 i pazienti in terapia intensiva (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 16.372. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 14.597 (+170) pazienti guariti, più altri 309 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 32.605 casi positivi complessivamente accertati, 7.353 (+60) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.355 (+51) nel Sud Sardegna, 2.593 (+15) a Oristano, 6.565 (+126) a Nuoro, 10.739 (+83) a Sassari.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module