Carloforte. Multa da 15 mila euro per il titolare di una discoteca

Sospensione dell'attività e multa da 15 mila euro. E' quanto accaduto al titolare di una discoteca di Carloforte per aver impiegato sette dipendenti in nero. A scoprire il lavoro irregolare l'ispettorato del lavoro di Cagliari e Oristano, durante il controllo effettuato nella notte tra sabato e domenica 11 agosto. In particolare, i dipendenti in questione non si è avuta evidenza di contratto e copertura assicurativa. Ora il gestore dell'attività dovrà provvedere alla regolarizzazione dei sette dipendenti e, fino ad allora, non potrà riaprire il locale. Il controllo degli uomini dell'ispettorato del lavoro sono scaturiti a seguito delle verifiche effettuate sulle banche dati in uso, dalle quali non si aveva evidenza di alcun dipendente in carico. Circostanza che ha insospettito gli ispettori, vista l'operatività del locale che attirava numerosi clienti.

Cagliari. Multa da 20 mila euro per possesso di videopoker irregolari

La Guardia di Finanza di Cagliari, nell'ambito delle attività per la tutela del monopolio statale del gioco, hanno sequestrato 3 videopoker irregolari. Le macchine, che si trovavano presso un circolo ricreativo, erano del tipo totem, non connesse alla rete telematica dei Monopoli dello Stato, ma a piattaforme estere di scommesse on line, attività non consentita dalle norme in materia. I tre totem sono stati sequestrati e per il titolare del circolo e’ scattata una sanzione pari a 20.000 €.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module