Meteo. Il maltempo continua fino alle 24 di mercoledì

La Protezione Civile Regionale ha prorogato l'avviso di allerta meteo "arancione" fino alle 24 di mercoledì 2 maggio. La giornata del 1° maggio è stata caratterizzata da una pioggia, in qualche frangente anche copiosa, che ha interessato diverse zone della Sardegna. Le zone più a rischio per le prossime ore sono l'Iglesiente, il Campidano, Montevecchio-Pischilappiu, Flumendosa-Flumineddu, Tirso, Gallura e Logudoro.

Meteo S. Efisio. Avviso della Protezione Civile per allerta arancione

Per l'appuntamento religioso e culturale più atteso da tutti i cagliaritani (e non solo), la Protezione Civile ha emesso un avviso di allerta Meteo Arancione. In particolare, il maltempo comporta un rischio idrogeologico e idraulico, con criticità moderata, dalle 9 alla mezzanotte di martedì 1 maggio. Ad essere interessato, oltre al Campidano, tutto il settore centro-occidentale dell'Isola. A partire dalla stessa ora, ma fino alla mezzanotte di mercoledì 2 maggio, sarà in vigore anche un Avviso di Condizioni Metereologiche Avverse per piogge e temporali.

Meteo. Temperature estive per il ponte 25 aprile

Il ponte della Liberazione rappresenta il primo vero scorcio d'estate con temperature che il alcune zone raggiungeranno i 28 gradi. Ad annunciarlo l'Ufficio Meteo dell'Aeronautica Militare di Decimomannu. Secondo gli esperti l'anticipo d'estate è da attribuire al campo di alta pressione che insiste su tutta Italia portando cielo sereno e solo qualche nube a ridosso dei rilievi. Durante le ore di punta il termometro si fermerà a 24-26 gradi. Nelle zone interne del Campidano le temperature più elevate con picchi di 28 gradi. A rendere il clima gradevole e particolarmente indicato per una giornata al mare, la modesta ventilazione, con solo lievi brezze provenienti dal mare nel primo pomeriggio. Situazione che cambia dal 26 aprile con l'arrivo della nuvolosità e di qualche pioggia.

Meteo. In arrivo forti venti e mareggiate

Si prospetta un fine settimana sabato all'insegna del maltempo. In questo senso la Protezione Civile Regionale ha diramato un avviso di condizioni meteo avverse, a partire dalla mattinata di sabato 14 aprile. Durante la giornata si assisterà ad una progressiva intensificazione dei venti dai quadranti orientali. Forti venti dall'est - nord - est soffieranno sulle coste meridionali della Sardegna con medie di 30 chilometri orari e, in alcuni casi, 80 chilometri orari. Probabili mareggiate lungo le coste esposte. Cielo nuvoloso con possibilità di sporadiche piogge nel nord dell'isola. Per domenica quadro analogo, soprattutto nel settore meridionale.

Meteo. Allerta gialla fino alle 12 di lunedì 9 aprile

La Protezione Civile Regionale ha diramato un avviso di allerta per rischio idrogeologico e idraulico a partire dalle 15 di domenica e fino alle 12 di lunedì 9 aprile. Previste forti piogge a carattere temporalesco che interesseranno tutto il Sud Sardegna e quindi anche la zona del Campidano. Il Settore Meteo del Dipartimento di Protezione Civile ha anche diramato un Avviso di Condizioni Metereologiche Avverse per lo stesso arco di tempo a causa delle forti precipitazioni.

Meteo. Prosegue il maltempo con venti forti e mareggiate

Il maltempo che ha caratterizzato l'ultima parte della giornata di sabato 31 marzo proseguirà con venti forti e mareggiate, localmente sino a burrasca sulla Sardegna Occidentale e Orientale. In base all'avviso di condizioni meteorologiche avverse, diramato dalla Protezione Civile Regionale, si avrà un'attenuazione della ventilazione nel corso della mattinata di domenica 1 aprile 2018 (Pasqua). Rimane sino alla mezzanotte di sabato 31 marzo 2018 l'avviso di Allerta Gialla, per rischio idrogeologico e idraulico, su Campidano, Iglesiente, Montevecchio, Tirso e Logudoro.

Meteo. In arrivo vento e mareggiate

A partire da sabato 31 e sino alle 15 di domenica di Pasqua sono previsti vento e mareggiate. In base a quanto previsto dalla Protezione Civile Regionale, che ha emesso un'allerta meteo per vento e mareggiate, i venti soffieranno forti dai quadranti occidentali con raffiche fino a burrasca e mareggiate lungo le coste esposte. Il fenomeno dovrebbe attenuarsi a partire dalla giornata di Pasquetta. Un codice giallo (criticità ordinaria) è stato invece diramato dalla stessa Protezione Civile per la giornata di sabato, riguardante il possibile rischio idrogeologico e idraulico nelle zone dell'Iglesiente, Campidano, Montevecchio-Pischilappiu, Tirso e Logudoro.

Meteo. Tempo stabile per Pasqua e Pasquetta

Il giorno di Pasqua e Pasquetta saranno caratterizzati da condizioni climatiche stabili e temperature in aumento. Lo stesso non si può dire per la vigilia di Pasqua che, stando alle previsioni, dovrebbe essere caratterizzata dalla presenza di pioggia che avrà il suo apice nella giornata di sabato 31. Di fatto, venerdì e sabato, sono previsti temporali che, con l'arrivo del vento di ponente spariranno, garantendo una serena Pasqua e Pasquetta.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module