Meteo. Addio maestrale. Temperature in aumento per Ferragosto

Temperature in sensibile aumento per il 14 e 15 agosto. Per Ferragosto il maestrale abbandonerà la Sardegna, cedendo il posto ad una timida brezza e un leggero scirocco. A confermarlo è l'Ufficio Meteo dell'Aeronautica Militare di Decimomannu. Il cambiamento delle condizioni climatiche si farà sentire già da domenica. In media le temperature massime si assesteranno sui 30 gradi lungo le coste e sui 33 nel Campidano. Ulteriore aumento nella giornata di lunedì con massime intorno ai 34 gradi nel Campidano, 32 gradi lungo le coste e 35 nelle zone interne. Picchi di 38 gradi nella giornata di Mercoledì, in particolare nell'oristanese.

Meteo. Addio maestrale. Temperature in aumento per Ferragosto

Per la penultima tappa del musical, in scena a Cagliari il 13, 14 e 16 agosto all'Arena Sant'Elia, sono già stati venduti settemila biglietti. Dopo i successi che hanno coinvolto milioni di persone, l'opera, prodotta da David e Clemente Zard con le musiche di Riccardo Cocciante, vivrà il suo culmine con con una grande festa finale all'Arena di Verona l'8 settembre. Nel cast dello spettacolo artisti molti noti come Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno (Quasimodo), Vittorio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Setti (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso).

Meteo. Temperature roventi fino a mercoledì

L'ondata di caldo che ha colpito l'isola durerà almeno fino a mercoledì 9 agosto. E' quanto conferma la Protezione Civile Regionale che ha diramato un nuovo bollettino di allerta. Ad essere più colpite le zone interne dove le temperature continueranno a mantenersi su valori molto elevati con il superamento dei 40 gradi.Particolare attenzione per i soggetti a rischio come le persone anziane o non autosufficienti o convalescenti, le persone che assumono regolarmente farmaci, i neonati e i bambini piccoli, chi fa esercizio fisico o svolge un lavoro intenso all'aria aperta. Il consiglio della Protezione Civile è quello di "non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18. Chi rimane in casa è invitato a proteggersi dal calore del sole con tende o persiane. Per quanto riguarda l'alimentazione, auspicato il consumo di pasti leggeri e di molta frutta. Fondamentale inoltre l'idratazione, attraverso un utilizzo adeguato di acqua.

Meteo. Temperature roventi fino a mercoledì

L'ondata di caldo che ha colpito l'isola durerà almeno fino a mercoledì 9 agosto. E' quanto conferma la Protezione Civile Regionale che ha diramato un nuovo bollettino di allerta. Ad essere più colpite le zone interne dove le temperature continueranno a mantenersi su valori molto elevati con il superamento dei 40 gradi.Particolare attenzione per i soggetti a rischio come le persone anziane o non autosufficienti o convalescenti, le persone che assumono regolarmente farmaci, i neonati e i bambini piccoli, chi fa esercizio fisico o svolge un lavoro intenso all'aria aperta. Il consiglio della Protezione Civile è quello di "non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18. Chi rimane in casa è invitato a proteggersi dal calore del sole con tende o persiane. Per quanto riguarda l'alimentazione, auspicato il consumo di pasti leggeri e di molta frutta. Fondamentale inoltre l'idratazione, attraverso un utilizzo adeguato di acqua.

Meteo. Temperature oltre i 40 gradi

Non accenna a diminuire l'ondata di calore che sta facendo soffrire tutta l'isola. In base ai dati diffusi dall'Arpas, oggi le temperature hanno raggiunto e superato i 40 gradi. A soffrire maggiormente il nuorese, dove il termometro si è fermato a 43 gradi (Ottana) e il sassarese (42 gradi a Chiaramonti). Una situazione che, secondo la Protezione Civile, dovrebbe durare fino a domenica. In questo senso è stata emesso un bollettino di allerta per le elevate temperature, soprattutto nelle zone interne della parte occidentale e meridionale dell'isola.

Meteo. Temperature oltre i 40 gradi

Nel corso di una operazione antidroga, condotta dai Carabinieri del Reparto squadriglie del Comando provinciale di Nuoro, è stata sequestrata una piantagione di marijuana. Arrestate due persone, entrambe di Orune. Per loro l'accusa di coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare, le piantine concimate erano 1.310,per un peso complessivo di circa 100 chili. Sequestrate anche 42 bottiglie di plastica contenenti fertilizzante.

Meteo. Arriva Caronte. Temperature in rialzo

A confermarlo è l'Ufficio Meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu. Le prossime giornate saranno caratterizzate dall'arrivo di Caronte, con temperature che potranno raggiungere i 40 gradi. Già da mercoledì le temperature arriveranno a 38 gradi nelle zone più interne dell'Isola. Una situazione che rimarrà tale almeno fino a lunedì prossimo. La sensazione di caldo verrà amplificata dalla prevista assenza di vento. L'unica possibilità di ventilazione è connessa alla probabile presenza di un debole scirocco che, comunque, non servirà ad alleviare l'effetto cusato dalle temperature roventi.

Meteo. Arriva Caronte. Temperature in rialzo

In base all'ultimo osservatorio sul mercato immobiliare residenziale, effettuato da Immobiliare.it, il primo semestre 2017 ha fatto registrare in Sardegna prezzi in calo dell'1,4%. Il prezzo medio richiesto per acquistare casa nell'isola (rilevazione giugno 2017), si è attestato su 1.941 euro al metro quadro. Un dato comunque superiore alla media nazionale (1.918 €/mq) e a quanto richiesto in media nel Sud Italia (1.606 €/mq). In particolare, il capoluogo di Regione ha fatto registrare i prezzi più alti con una media di 2.105 euro al metro quadro, in calo del 2,1% su base semestrale e del 2,2% su base trimestrale (-2,3% in un anno). A seguire la città di Oristano con una media di 1.349 euro al metro quadro. Sassari si piazza al terzo posto (1.319 euro al metro quadro), mentre la città più economica è risultata essere Nuoro con 1.314 euro al metro quadro.
Sottoscrivi questo feed RSS

21°C

Cagliari

Cloudy

Humidity: 90%

Wind: 11.27 km/h

  • 17 Oct 2018 21°C 18°C
  • 18 Oct 2018 22°C 19°C