Cagliari. Travolto sulle strisce pedonali, muore 87 enne

L'uomo di 87 anni, investito ieri mattina mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali in via Is Mirrionis, è morto in ospedale. Ad investirlo un 52 enne a bordo di una Fiat Punto, denunciato per omissione di soccorso e al quale è stata anche ritirata la patente e sequestrata l'auto. Infatti, in base alla ricostruzione dell'accaduto, il conducente della vettura inizialmente si è fermato per poi allontanarsi, senza prestare il necessario soccorso. Alcune ore dopo gli agenti della Polizia Municipale hanno comunque rintracciato il 52 enne e lo hanno denunciato. Il decesso della vittima sarebbe imputabile alla frattura del bacino e alle altre ferite gravi riportate a seguito dell'incidente.

Cagliari. A Is Mirrionis nasce BtBecomes: 5 laboratori creativi per i giovani dai 18 ai 25 anni

Al via il Progetto Btbecome, promosso dal Comune, che prevede la realizzazione di laboratori creativi dedicati ai giovani, tra i 18 e i 25 anni dell’area metropolitana di Cagliari, che non studiano e non lavorano. Finanziato da ReStart, in attuazione dell’Accordo stipulato fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale e l’Anci, mercoledì 25 luglio, al Centro polisportivo di via Monte Acuto nel cuore di Is Mirrionis, si inaugureranno le attività. L’obiettivo principale dell'iniziativa, che si pone in linea con quelle pratiche di social innovation che animano le politiche culturali e urbane più attente alla partecipazione dal basso, è quello di realizzare una mappatura dei bisogni dei giovani, rilevati attraverso differenti espressioni e linguaggi creativi. Il partenariato impegnato nel progetto vede coinvolti il CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi superiori in Sardegna), Poliste, Libriforas e 5 associazioni che cureranno la realizzazione dei laboratori: Urban Center, Vox Day, Inmediazione, Faber Aus e Sardinia Open Data. L’associazione Puntodidomanda è responsabile del coordinamento del progetto, la società Poliste del processo di progettazione partecipata e della comunicazione del progetto. L’associazione Libriforas invece gestisce la fase di animazione territoriale finalizzata a diffondere il progetto e favorire la partecipazione nel quartiere e nella città metropolitana. Il CRS4 fornirà all’intero progetto una supervisione scientifica che permetterà di analizzare e mappare i bisogni che i ragazzi manifesteranno durante le attività e che consentiranno di progettare nuove iniziative. I laboratori, hanno l’obiettivo di affermare la creatività dei ragazzi, ispirandosi a forme di espressione artistica giovanile come l’interesse per il graffitismo, la passione per la musica e la simbiosi con la tecnologia, ma allo stesso tempo saranno avviati processi di formazione, partecipazione e inclusione sociale, sollecitando lo sviluppo delle naturali attitudini dei ragazzi in vere e proprie skills. Urban street art, organizzato da Urban Center, farà perciò esprimere i ragazzi attraverso graffitti e writing; Sound&Vision dell’associazione Vox Day aiuterà i ragazzi a conoscere e analizzare le proprie emozioni attraverso la musica; Movie-rì, dell’associazione Inmediazione, prevede di realizzare insieme ai ragazzi dei cortometraggi nel quartiere, di cui seguiranno tutte le fasi di produzione; Osmirrionis sarà gestito da Sardinia Open Data che realizzerà insieme ai partecipanti, delle mappe del quartiere che evidenzieranno i luoghi maggiormente vissuti. Infine Drone Wars, proposto da Faber Aus, prevede la progettazione e la realizzazione di droni in 3D da parte dei ragazzi. Come azione pilota e sperimentale è stato quindi individuato il Centro polisportivo di via Monte Acuto, dalle potenzialità creative tutte da sperimentare, nell’ottica del dialogo con il mondo dello sport. Ospitare qui Btbecome significa da un lato ri-attivare i ragazzi, ma al contempo anche il quartiere Is Mirrionis, attraverso espressioni creative e linguaggi artistici. Iscrizioni sino al 27 agosto, inizio delle attuvità a settembre, conclusione dei laboratori nel mese di dicembre.

Cagliari. Is Mirrionis: operazione sgombero appartamenti occupati abusivamente

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Cagliari, coordinati dal tenente Stefano Martorana, si sono attivati per lo sgombero di tre appartamenti occupati abusivamente. Il blitz, cui hanno partecipato anche i Vigili Urbani, ha riguardato tre alloggi occupati da persone già coinvolte in un'operazione dei militari risalente al maggio scorso per la quale erano scattati tre provvedimenti, uno di detenzione e due di arresti domiciliari. I tre appartamenti, occupati senza alcun titolo, verranno restituiti al Comune che poi li affiderà agli aventi diritto. Il blitz di questa mattina sdi inserisce nell'ambito delle attività di riqualificazione di tutta la zona di Is Mirrionis, ed in particolare l'area della case parcheggio in via Timavo, con l'obiettivo di riconsegnarla alla collettività.

Cagliari. Arrestati due fratelli per spaccio di droga

Avevano trasformato la loro abitazione in un vero e proprio fortino, protetto da un sistema di videosorveglianza. All'interno custodivano la droga per lo spaccio. L'intervento della Polizia di Cagliari, che ha effettuato una perquisizione presso la casa dei due, in via Bosco Cappuccio, ha consentito il sequestro di 815 euro, probabilmente derivanti dallo spaccio della droga e 20 panetti di hascisc. Sequestrato anche l'occorrente per tagliare e confezionare la droga. E così, dopo l'arresto del padre, avvenuto a settembre dello scorso, anno, anche per i due fratelli sono scattate le manette e ora si trovano nel carcere di Uta. Al blitz della Polizia di via Bosco Cappuccio, che si inserisce all'interno delle attività finalizzate a frenare lo spaccio di droga nei quartieri di San Michele e Is Mirrionis è seguito un'altro intervento nel quartiere Marina, dove è stato bloccato un 17 enne algerino sorpreso a spacciare hascisc.

Cagliari. Operazioni antidroga della Polizia. Arrestate 15 persone

Nell'ambito del progetto sul recupero e risanamento delle aree cittadine a rischio, come San Michele e Is Mirrionis, la Squadra Mobile di Cagliari ha effettuato negli ultimi tre mesi 15 arresti per spaccio di droga. La sostanza stupefacente serviva a rifornire il quartiere della Marina che, proprio per questo ha dato il nome alle varie operazioni condotte dalla Polizia ("Marina Express"). L'ultimo arresto in ordine di tempo è quello di un 40 enne di Is Mirrionis, Cristian Viola, ritenuto uno degli organizzatori, responsabile per la commercializzazione della droga che veniva consegnata ad alcuni corrieri per la vendita in centro città. Le operazioni della Polizia hanno consentito, complessivamente, il sequestro di 2,2 chili di hascisc, 1.684 grammi di marijuana e 709 grammi di cocaina.

Cagliari. Tamponano auto della Polizia durante un'inseguimento

E' accaduto questa mattina in via Is Mirrionis. Durante un'inseguimento una Smart condotta da malviventi è piombata su una "pantera" della Polizia, per poi ribaltarsi e tamponare un'altro mezzo. Uno dei malviventi sarebbe rimasto ferito gravemente durante il ribaltamento della Smart. A causa dell'incidente il tratto di strada da via Cadello a piazza d'Armi, è stata interdetto al traffico. Agenti della squadra volante, Polizia Municipale e 118 sono intervenuti sul luogo dell'accaduto.

Cagliari. Reading finale della “Scuola Popolare di Poesia di Is Mirrionis”, diretta dal poeta Gianni Mascia

"Tra le pieghe del Karma" ai “Giardini pubblici”, il 29 luglio 2017. Tra le pieghe del karma è il titolo del reading che chiuderà il laboratorio annuale della Scuola popolare di poesia di Is Mirrionis. Interverranno il poeta Gianni Mascia, direttore e fondatore, il giornaista Maurizio Ciotola e gli allievi della Scuola Popolare di Poesia di Is Mirrionis che invitano gli interessati a condividere emozioni, sabato 29 Luglio 2017 ai Giardini Pubblici. Il reading chiude il laboratorio di scrittura poetica, quest' anno dedicato ai grandissimi Eugenio Montale, VladímirVladímirovic Majakóvskij,Alda Merini, Fabrizio De André, Sylvia Plath, Allen Ginsbeg, Lawrence Ferlinghetti, Jack Kerouac Francesco Cicito Masala, Bob Dylan, Pablo Pascal, Aldo Nove, Alejandro Jodorowsky e Umberto saba. Accompagnamento musicale di Michele Giuseppe Rovelli. L' evento è libero e gratuito.

Cagliari. Reading finale della “Scuola Popolare di Poesia di Is Mirrionis”, diretta dal poeta Gianni Mascia

Presentata questa mattina a Nuoro la 21a edizione di "Autunno in Barbagia": 32 appuntamenti che metteranno in vetrina i centri del Nuorese all'insegna della riscoperta delle tradizioni, profumi, saperi e prodotti locali. Per dare più enfasi a questi aspetti caratterizzanti della manifestazione il tema di quest'anno è riassunto dalla rappresentazione di un dolce tipico a forma di cuore. Nell'arco della sua esistenza "Autunno in Barbagia" ha visto coinvolti 55 Comuni barbaricini. Rispetto al passato, l'edizione 2017 potrà contare anche sull'adesione di Ottana, Ortueri, Oniferi e Orotelli. L'obiettivo degli organizzatori è chiaro: replicare le 500 mila presenze dell'anno scorso, unitamente al coinvolgimento del numero maggiore di imprese locali (nel 2016 erano 1.600). L'evento rappresenta una vera e propria boccata d'ossigeno per le comunità coinvolte, basti pensare che a fronte di un costo organizzativo di circa 400 mila euro, si genera un fatturato complessivo di 9 milioni di euro".
Sottoscrivi questo feed RSS

23°C

Cagliari

Mostly Cloudy

Humidity: 86%

Wind: 22.53 km/h

  • 19 Sep 2018 27°C 20°C
  • 20 Sep 2018 25°C 21°C