Finanziaria regionale. Manovra da 8 miliardi

La manovra finanziaria della Giunta Regionale targata Pigliaru prevede un impegno di circa 8 miliardi di euro per il 2019. A caratterizzare il quadro generale, la somma stanziata per le politiche sociali (276 milioni) che proiettano l'isola al primo posto tra le Regioni che spendono di più nel sociale. Nello specifico, tra le voci di spesa più sostanziose, quella per il Reddito di inclusione sociale (45 milioni) e per i cantieri di Lavoras (50 milioni). Per gli enti locali arrivano 600 milioni per il Fondo unico; 70 milioni per la Programmazione territoriale, 50 milioni per i Comuni in difficoltà finanziarie e 5 milioni per le Province e la Città Metropolitana. Ai 3,2 miliardi impegnati nel settore sanità si aggiungono i 370 milioni che, sommati a quanto stanziato in assestamento di Bilancio (130 mln), dovrebbero consentire alla Giunta di lasciare i conti in ordine. Il DDL approvato dalla Giunta verrà discusso in commissione Bilancio per l'approvazione finale prima di approdare nell'aula del Consiglio regionale. Tra le possibili novità quella della riduzione dell'addizionale regionale Irpef.

Giunta Regionale. Approvata Finanziaria 2018 - 2010

Approvata oggi dalla Giunta Regionale la Finanziaria 2018-2020. Tra le particolarità della manovra, di complessivi 7,7 miliardi, l'aumento delle entrate tributarie per 120 milioni, fino a 6 miliardi e 276 mila euro. Rispetto al 2016 la manovra fa registrare un aumento del 2%. Con l'approvazione della legge la Giunta Regionale punta ad evitare il ricorso all'esercizio provvisorio. Nelle pieghe della manovra, 40 milioni di euro saranno a disposizione del Consiglio Regionale e tra le novità, quella del rinnovo deii mezzi in utilizzo alla Protezione civile, del Corpo forestale e di Forestas attraverso una consistente operazione di acquisto in leasing.
Sottoscrivi questo feed RSS

14°C

Cagliari

Rain

Humidity: 87%

Wind: 6.44 km/h

  • 13 Dec 2018 14°C 7°C
  • 14 Dec 2018 15°C 11°C