Ogliastra. Arrestate quattro persone per traffico d'armi

In base alle prime indiscrezioni sarebbero tutti di Arzana i quattro soggetti arrestati nell'ambito di un'operazione congiunta che ha visto coinvolti i Carabinieri della Compagnia e degli uomini del Commissariato di Lanusei, il Nipaf e l'ispettorato forestale. Il blitz delle forze dell'ordine è scattato alle prime luci dell'alba. Per i quattro arrestati l'accusa è quella di associazione per delinquere finalizzata al traffico di armi clandestine e alterate e di esplosivo militare.

Oliena. Sventato assalto allo sportello bancomat

Questa notte, in località Su Gologone, i Carabinieri della compagnia di Nuoro hanno intercettato tre malviventi a bordo di un camion e di una gru, risultati poi rubati. In base ai primi rilievi, le macchine avrebbero dovuto aiutare i tre nell'azione di assalto ad uno dei tre sportelli bancomat presenti nel Comune di Oliena. Una tesi supportata dal ritrovamento, in prossimità di una banca, di un'Alfa 147 (probabilmente per la fuga dopo il colpo). Alla vista delle forze dell'ordine i tre malviventi, tutti con il volto coperto da passamontagna, hanno aperto il fuoco e si sono dati alla fuga. I Carabinieri hanno prontamente risposto al fuoco, senza ferire nessuno. Su tutta la zona prosegue la caccia ai banditi che sono riusciti a fuggire.

Cagliari. Natale sicuro grazie alle forze dell'ordine

Feste di Natale sicure per il capoluogo sardo. E' questo l'obiettivo delle diverse forze dell'ordine che, attraverso appositi controlli di prevenzione, mirano a garantire un sereno clima di festa. In particolare, sulla base delle direttive del Ministro dell'Interno, Minniti e le indicazioni operative del Capo della Polizia Gabrielli, il Prefetto di Cagliari ha disposto appositi servizi Interforze di Controllo del Territorio finalizzati ad una incisiva attività di prevenzione che, già dall'inizio del mese di dicembre, interessano le zone di maggior affluenza di persone. In questo senso almeno un'altra trentina di uomini sono stati messi in campo per l'attività natalizia, oltre alle normali attività di controllo del territorio. Attività che dall'inizio del mese a oggi ha portato al controllo di 2.500 persone e 1.863 veicoli. A ciò si si aggiungono le 76 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, e i 218 controlli sul rilascio degli scontrini. Accertate inoltre 47 irregolarità sul rilascio delle ricevute e sequestrati quasi 25 mila giocattoli privi di marchio Ce, oltre a 323 mila prodotti sprovvisti dello stesso marchio. Risultati ottenuti grazie alla collaborazione di tutte le forze di polizia con Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia Municipale.

Mamoiada. Fallisce l'assalto al bancomat

Hanno utilizzato dell'esplosivo a basso potenziale per cercare di accedere ai contanti contenuti all'interno del bancomat dell'ufficio postale. Purtroppo per i malviventi il tentativo è fallito, causando solo dei lievi danni all'apparecchio. Dopo il fallimento del colpo i responsabili hanno fatto perdere le loro tracce e ora i Carabinieri della stazione di Mamoiada stanno indagando per risalire alle loro generalità.

Olbia. Ritrovati i fidanzatini scomparsi

I genitori li cercavano da ieri mattina quando sono scomparsi nel Comune di Budoni. I due fidanzatini, lei di 15 anni e lui di 16, sono stati ritrovati mentre passeggiavano nelle vie dello shopping, nel centro storico di Olbia. Accompagnati dai Carabinieri in caserma i due hanno ammesso di essere dispiaciuti per un chiaro episodio di allontanamento volontario, probabilmente per avere un pò di intimità senza essere disturbati. E proprio in questo senso i telefonini dei due erano stati lasciati volutamente a casa.

Macchiareddu. In un terreno i resti di una persona scomparsa molti anni fa?

E' quanto stanno verificando i Carabinieri del comando provinciale di Cagliari, a seguito di una segnalazione anonima ricevuta in data odierna. Gli stessi militari hanno avviato gli accertamenti in tutta la zona industriale interessata anche se, al momento non hanno trovato alcun riscontro alla singolare segnalazione. Mentre si indaga con la mente si ritorna indietro agli anni 80, periodo che vede tra i misteri irrisolti anche quello della scomparsa dell'avvocato cagliaritano Gianfranco Manuella. Di fatto la segnalazione ricevuta dai Carabinieri si riferirebbe a un uomo sparito decine di anni fa nel capoluogo sardo.

Tortolì. Trovato un candelotto di gelatina in un terreno comunale

La scoperta è stata fatta in località San Salvatore dai Carabinieri di Tortolì coadiuvati dall'Unità cinofila dello Squadrone Cacciatori di Sardegna. L'esplosivo si trovava sotto una grossa pietra, all'interno di un barattolo in vetro con coperchio. Gli artificieri del Comando provinciale di Cagliari, intervenuti sul posto, hanno bonificato il sito mettendolo in sicurezza. Avviate le indagini per cercare di capire a chi possa appartenere l'ordigno.

Portovesme. Muore schiacciato sul luogo di lavoro

E' accaduto questa mattina presso la Portovesme Srl. A perdere la vita un operaio di 39 anni in carico ad una ditta appaltatrice. I Carabinieri della Compagnia di Iglesias stanno effettuando le indagini per chiarire la dinamica dell'incidente. In base ai primi rilievi, sembrerebbe che l'operaio, mentre coordinava a terra lo spostamento di una cisterna, sia stato urtato dalla stessa, finendo contro un camion che lo ha schiacciato. A dare l'allarme gli altri operai presenti sul posto. L'intervento dei medici purtroppo è stato inutile. Sequestrati il muletto che movimentava la cisterna e il camion che ha travolto l'operaio.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari