Cagliari. Artisti riuniti all'Arena Sant'Elia per la tutela dell'ambiente

Venerdì 15 settembre, dalle 18, avrà luogo all'Arena Sant'Elia la manifestazione denominata "Mama Sardigna-Artistas pro sa Terra", finalizzata a raccogliere fondi per creare aree verdi in zone abbandonate o devastate dagli incendi a Bauladu e in una delle periferie di Cagliari. Un grande spettacolo musicale e non che vedrà la partecipazione di Tazenda, Piero Marras, Paolo Carrus ensemble, Scuole in coro-Studium Canticum, Arrogalla e Giacomo Casti, Non solo Ippocrate, Chiara Effe, Andrea Andrillo, Elio Arthemalle e Mohamed Kambaliba, Claudia Crabuzza, Tenores di Neoneli, Armeria dei Briganti, Cinquetto, Maria Giovanna Cherchi, Rossella Faa, Nicola di Banari, Joe Perrino e Veronica Mereu, Andrea Congia e Faulas, Dr. Drer & CRC Posse, Bujumannu, Sista Namely, Brinca. Conducono Matteo e le Lucido Sottile. L'appello è partito dall'associazione Sardos che richiamato l'attenzione di altre associazioni aderenti all'iniziativa come linea Isde-Medici per l'Ambiente Sardegna, Wwf, Italia Nostra, Gruppo d'Intervento Giuridico, Consulta Ambiente e Territorio della Sardegna, Consulta Ate (Ambiente, territorio, energia), associazione "Aria noa", Comitato per la Riconversione della Rwm di Domusnovas, Non Solo Ippocrate, FederParchi, MedSea, Sardarch. Oltre alla raccolta fondi, che serviranno alla piantumazione di alberi in occasione della Festa Nazionale degli Alberi del 21 novembre, la manifestazione servirà a focalizzare l'attenzione su tematiche di grande attualità quali lo spopolamento, l'inquinamento ambientale e la crisi dei territori. Durante la manifestazione sarà possibile fruire del servizio offerto dai punti informativi e del servizio di ristorazione curato dall'associazione Primavera Sulcitana.

Cagliari. Successo per Tony Hadley all'Arena Sant'Elia

"I'll fly for you", "True", "Trough the barricades" e "Gold". Chi non se le ricorda? Le famose hit degli Spandau Ballet che hanno reso indimeticabili gli anni ottanta, hanno infiammato animato i circa 1.500 fans cagliaritani che si sono riuniti all'Arena Sant'Elia. L'ex leader degli Spandau Ballet, ha dato vita ad un concerto che ha confermato ancora una volta la sua grande voce, anche quando ha interpretato brani di altri artisti come "Somebody to love" dei Queen e "Life on Mars" di David Bowie. La tappa cagliaritana rappresenta giunge dopo l'addio definitivo di Hadley agli Spandau Ballet (inizio luglio), dopo che la la band aveva deciso di riunirsi nel 2015 per la realizzazione di un tour mondiale. Alla fine dell'esibizione il cantante ha voluto farsi un selfie con band e pubblico, a ricordo della bella serata.

Cagliari. Successo per Tony Hadley all'Arena Sant'Elia

"I'll fly for you", "True", "Trough the barricades" e "Gold". Chi non se le ricorda? Le famose hit degli Spandau Ballet che hanno reso indimeticabili gli anni ottanta, hanno infiammato animato i circa 1.500 fans cagliaritani che si sono riuniti all'Arena Sant'Elia. L'ex leader degli Spandau Ballet, ha dato vita ad un concerto che ha confermato ancora una volta la sua grande voce, anche quando ha interpretato brani di altri artisti come "Somebody to love" dei Queen e "Life on Mars" di David Bowie. La tappa cagliaritana rappresenta giunge dopo l'addio definitivo di Hadley agli Spandau Ballet (inizio luglio), dopo che la la band aveva deciso di riunirsi nel 2015 per la realizzazione di un tour mondiale. Alla fine dell'esibizione il cantante ha voluto farsi un selfie con band e pubblico, a ricordo della bella serata.
Sottoscrivi questo feed RSS

Cagliari