BANNER 300X250

Aggiornamento coronavirus del 13 novembre 2020: 623 nuovi casi, 15 decessi

Significativa impennata della curva dei contagi. L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento ha infatti registrato 623 nuovi casi, 322 rilevati attraverso attività di screening e 301 da sospetto diagnostico. Sale così a 14.417 il numero dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Sul versante dei decessi, si registrano 15 nuove vittime, dato che porta ad un numero complessivo di 313. In particolare, tra i nuovi decessi, 7 sono residenti nel nord Sardegna, 2 nella provincia di Oristano, 4 nella provincia del Sud Sardegna e 2 nella Città Metropolitana di Cagliari. In totale sono stati eseguiti 313.844 tamponi con un incremento di 4.925 test. Sono invece 472 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+48 rispetto al dato di ieri), mentre è di 57 (+1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 9.164. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 4.351 (+306) pazienti guariti, più altri 60 guariti clinicamente. Sul territorio, di 14.417 casi positivi complessivamente accertati, 2.992 (+112) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.372 (+95) nel Sud Sardegna, 1.213 (+76) a Oristano, 1.925 (+167) a Nuoro, 5.915 (+173) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 12 novembre: 301 nuovi casi, 5 vittime

L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento, ha registrato 301 nuovi contagi, 205 riconducibili da attività di screening e 96 da sospetto diagnostico. Sale così a 13.794 il numero totale dei casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Per quanto riguarda i decessi, si registrano cinque nuove vittime, due donne, di 96 e 95 anni, residenti rispettivamente a Lotzorai e Calasetta, e tre uomini, due ottantenni di Sestu e Cagliari e un novantatreenne di Sassari. Con i cinque nuovi decessi sale a 298 il numero totale delle vittime. Complessivamente sono stati eseguiti 308.919 tamponi con un incremento di 4.144 test. I pazienti ricoverati in ospedale, in reparti non intensivi, sono 424, con un incremento di 6 unità rispetto all'ultimo aggiornamento. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono attualmente 56. Le persone in isolamento domiciliare sono 8.891. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 4.045 (+94) pazienti guariti, più altri 80 guariti clinicamente. Sul territorio, di 13.794 casi positivi complessivamente accertati, 2.880 (+104) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.277 (+50) nel Sud Sardegna, 1.137 a Oristano, 1.758 (+13) a Nuoro, 5.742 (+134) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus dell'11 novembre: 416 nuovi casi, 14 decessi

Sale ancora il numero dei casi di contagio in Sardegna. L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento ha rilevato 416 nuovi casi. Di questi, 220 ascrivibili ad attività di screening e 196 da sospetto diagnostico. Il dato aggiornato dei casi di positività al Covid-19, complessivamente accertati dall'inizio dell'emergenza, è di 13.493 unità. Aumenta anche il numero dei decessi. Con le 14 vittime registrate nelle ultime 24 ore, il totale complessivo raggiunge quota 293. Nello specifico, gli ultimi decessi hanno riguardato quattro donne e dieci uomini con età compresa tra i 64 ei 97 anni. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati oltre 4.170, mentre i ricoveri in ospedale, in reparti non intensivi, sono aumentati di 15 unità (tot. 418 pazienti). Aumenta invece di tre unità il numero dei pazienti in terapia intensiva (53). Intanto i partiti di opposizione in Consiglio Regionale chiedono l'istituzione di una commissione d'inchiesta per far luce sugli aspetti connessi alla gestione dell'emergenza Covid in Sardegna. Tra i lati oscuri da chiarire l'ormai famoso parere del Comitato Tecnico Scientifico alla base dell'ordinanza che ha consentito la riapertura delle discoteche durante il Ferragosto.

Coronavirus. Aggiornamento del 10 novembre: 489 nuovi casi, 11 vittime

Si impenna la curva dei contagi. L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento ha registrato 489 nuovi casi di Covid. Di questi, 222 rilevati attraverso attività di screening e 267 da sospetto diagnostico. Sale quindi a 13.077 il totale dei positivi rilevati dall'inizio dell'emergenza. Registrati anche 11 nuovi decessi, per un totale complessivo di 279 vittime. In particolare le nuove vittime avevano un'età compresa tra i 66 e 91 anni. Cinque di loro residenti della Città Metropolitana di Cagliari, tre del nord Sardegna, due della provincia di Oristano e una del Sud Sardegna. In totale sono stati eseguiti 300.600 tamponi con un incremento di 3.377 test. Sul fronte ospedali, l'unità di crisi regionale aggiorna il bollettino dei ricoveri: 403 pazienti (-5) in reparti non intensivi e 51 (-7) in quelli intensivi. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 8.506. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.769 (+99) pazienti guariti, più altri 69 guariti clinicamente. Sul territorio, di 13.077 casi positivi complessivamente accertati, 2.648 (+101) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.196 (+96) nel sud Sardegna, 1.105 (+38) a Oristano, 1.657 (+154) a Nuoro, 5.471 (+100) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 9 novembre: 327 nuovi casi, 13 vittime

Cala lievemente la curva dei contagi in Sardegna. In base all'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale i nuovi contagi sono stati 327. Di questi, 182 sono stati rilevati attraverso attività di screening e 145 da sospetto diagnostico. Con i nuovi contagi il numero totale dei casi complessivamente rilevati dall'inizio della pandemia si attesta a quota 12.588. Aumentano in maniera decisa - almeno rispetto ai precedenti aggiornamenti - le vittime. Nelle ultime 24 ore sono state infatti registrati 13 decessi, che portano il computo totale a 268. Nello specifico, nove di questi sono residenti nel nord Sardegna, due nella Città Metropolitana di Cagliari e due rispettivamente nelle province di Nuoro e Sud Sardegna. Si tratta di sette donne e sei uomini con età compresa fra i 53 e i 94 anni. In totale sono stati eseguiti 296.721 tamponi con un incremento di 2.927 test. Sono 408 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+8 rispetto al dato di ieri), mentre è di 58 (+3) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 8.127. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.670 (+136) pazienti guariti, più altri 57 guariti clinicamente. Sul territorio, di 12.588 casi positivi complessivamente accertati, 2.547 (+82) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.100 (+83) nel Sud Sardegna, 1.067 a Oristano, 1.503 (+35) a Nuoro, 5.371 (+127) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus dell'8 novembre: 424 nuovi contagi, due decessi

L'Unità di Crisi Regionale, nel suo ultimo aggiornamento, ha registrato 424 nuovi casi di positività al coronavirus. Di questi, 249 sono stati rilevati attraverso attività di screening e 175 da sospetto diagnostico. Sale quindi a 12.261 il numero dei contagi complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Si registrano anche due nuove vittime: due donne residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, rispettivamente di 74 e 100 anni. Il numero totale dei decessi sale pertanto a 255 unità. In totale sono stati eseguiti 293.794 tamponi con un incremento di 4.292 test. Sono invece 400 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+10 rispetto al dato di ieri), mentre è di 55 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.972. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.534 (+56) pazienti guariti, più altri 45 guariti clinicamente. Sul territorio, di 12.261 casi positivi complessivamente accertati, 2.465 (+101) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.017 (+146) nel Sud Sardegna, 1.067 (+9) a Oristano, 1.468 (+14) a Nuoro, 5.244 (+154) a Sassari.

Coronavirus. Aggiornamento del 7 novembre: 425 nuovi contagi, 4 decessi

Sono 11.837 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 425 nuovi casi, 224 rilevati attraverso attività di screening e 201 da sospetto diagnostico. Si registrano anche quattro vittime, due residenti nella Città Metropolitana di Cagliari e due nelle province di Nuoro e Sassari. Con i nuovi decessi il numero totale delle vittime sale a 253. In totale sono stati eseguiti 289.502 tamponi con un incremento di 3.426 test. Sono invece 390 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 56 (+10) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.625. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.478 (+38) pazienti guariti, più altri 37 guariti clinicamente. Sul territorio, di 11.837 casi positivi complessivamente accertati, 2.364 (+54) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.871 (+85) nel Sud Sardegna, 1.058 (+27) a Oristano, 1.454 (+17) a Nuoro, 5.090 (+242) a Sassari.

Aggiornamento coronavirus del 6 novembre: 359 casi di contagio, due vittime

Sale a 11.412 il numero dei casi di positività al Covid, complessivamente registrato dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Il dato comprende i nuovi 359 casi di contagio rilevati dall'Unità di Crisi Regionale nel suo ultimo aggiornamento. Di questi, 166 riconducibili ad attività di screening e 193 da sospetto diagnostico. In particolare, i contagi registrati a Sassari sono 182, quelli nella Città Metropolitana di Cagliari 46, nel Sud Sardegna 23, a Oristano 65 e 43 a Nuoro. Le due vittime sono un 78enne residente nella Città Metropolitana di Cagliari e una donna di 79 anni del Sud Sardegna. Con questi due nuovi decessi sale a 249 il conto totale delle vittime. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati effettuati 286.076 tamponi, con 3.669 processati nelle ultime 24 ore. E per quanto riguarda il dato relativo ai ricoveri, i reparti ospedalieri ordinari registrano un incremento di 52 unità rispetto all'ultimo aggiornamento. Complessivamente sono 392 i pazienti ricoverati. Quelli in terapia intensiva rimangono invece stabili a quota 46. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.248. I pazienti guariti sono 59, per un totale di 3.440, cui vanno aggiunti altri 37 guariti clinicamente. Sul territorio, di 11.412 casi positivi complessivamente accertati, 2.310 (+46) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.786 (+23) nel Sud Sardegna, 1.031 (+65) a Oristano, 1.437 (+43) a Nuoro, 4.848 (+182) a Sassari.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module