BANNER 300X250

Cagliari. Video tutorial per il corretto utilizzo del monopattino elettrico

Il rapido diffondersi, anche nel capoluogo, dell'uso del monopattino elettrico, ha spinto l'Amministrazione Comunale a realizzare e pubblicare, sul sito del Comune, un video tutorial che servirà ad illustrare il corretto utilizzo del mezzo nella circolazione stradale e le regole che il suo conducente dovrà seguire. Realizzato con la collaborazione del Corpo di Polizia Municipale, il video mette in evidenza comportamenti ed esempi virtuosi di guida del monopattino elettrico sulle piste ciclabili, gli attraversamenti pedonali ecc., dedicando un'attenzione particolare a ciò che é consentito e ciò che é vietato dal Codice della Strada.

Cagliari. "Inverno in musica 2021", al via la nuova stagione di musica del Teatro Lirico

Il Teatro Lirico, sotto la guida del sovrintendente, Nicola Colabianchi, inaugura la nuova stagione di musica con la rassegna "Inverno in musica 2021". Pubblico virtuale, con diretta tv su Videolina e in streaming sui canali web del gruppo Unione Sarda, ma stesse emozioni. E' partito così il primo appuntamento di sabato sera al Teatro Lirico, all'insegna di Beethoven e dei suoi capolavori, come la Nona Sinfonia, l'Inno alla gioia e tanti altri, molto apprezzati dal pubblico. A dirigere il maestro Fabrizio Maria Carminati, mentre tra i solisti si sono esibiti il soprano Marta Mari, il mezzosoprano Irene Molinari, il tenore Leonardo Caimi e il basso Alessandro Abis. Maestro del coro, Giovanni Andreoli.

Cagliari. Incontro in Municipio con il nuovo comandante della Legione Carabinieri Sardegna

Il nuovo comandante della Legione Carabinieri Sardegna, generale di brigata Francesco Luigi Gargaro, questa mattina è stato accolto al Municipio dal sindaco Paolo Truzzu. Un incontro proficuo e costruttivo in cui sono state gettate le basi per le future collaborazioni, soprattutto in tema di sicurezza. Pugliese di brindisi, 54 anni, già allievo della Scuola militare Nunziatella, l'alto ufficiale ha lunga esperienza territoriale, avendo comandato le Compagnie di Bianco, Viareggio e Roma Casilina, il Gruppo di Castello di Cisterna e i comandi provinciali di Catania e di Roma, oltre che il 10° Battaglione Campania a Napoli. Ha inoltre maturato esperienza all’Ufficio Operazioni del Comando generale dell’Arma, all’ufficio Personale Marescialli e anche da capo ufficio del comandante generale dell’Arma. Gargaro prende il posto del generale di divisione Giovanni Truglio, che adesso ricoprire l’incarico di comandante della Divisione Unità Mobili dell’Arma a Roma. Con gli auguri di buon lavoro e una stretta di mano virtuale, il sindaco Truzzu ha omaggiato il comandante Gargaro con una pergamena ricorso in cui è ritratto il profilo del panorama delineato dai monumenti e dagli edifici caratteristici di Cagliari.

Cagliari. Video dell'Amministrazione Comunale per agevolare viabilità su V.le Marconi

L'Amministrazione Comunale ha reso pubblico un video tutorial per agevolare la viabilità su V.le Marconi, evidenziando i percorsi alternativi. In pratica vengono suggeriti tre itinerari alternativi per collegare Cagliari a Quartu Sant'Elena evitando di congestionare il quartiere di Genneruxi. Il video, della durata di circa tre minuti e consultabile sul sito del Comune di Cagliari, cerca di spiegare le vie alternative per raggiungere dal capoluogo il comune di Quartu Sant'Elena e per il tratto inverso. Le immagini, accompagnate dai percorsi tracciati sulla mappa della città, possono rappresentare un utile strumento in questa prima fase di sperimentazione del senso unico di viale Marconi, per evitare il congestionamento di via Mercalli e di via Galvani.

Scali marittimi regionali. Approvato il Piano Operativo Triennale 2021-2023: porto di Cagliari più turistico

In base al Piano Operativo Triennale 2021-2023 il porto di Cagliari acquisirà un profilo sempre più turistico. Il documento, approvato oggi dal Comitato di gestione degli scali marittimi dell'isola, prevede la riqualificazione del terminal crociere e la riorganizzazione dei varchi di security e di accesso, unitamente al potenziamento del porto canale con prolungamento delle banchine rinfuse. Una rivoluzione che presuppone il trasferimento di merci e passeggeri nel porto canale a Macchiareddu. Lo stesso documento ribadisce la vocazione al traffico passeggeri e ai mezzi commerciali per lo scalo olbiese, con la previsione di una razionalizzazione delle aree di accesso portuale e della viabilità. A ciò si aggiunge l'apertura della stazione marittima e delle attività commerciali alla libera fruizione, con la riqualificazione dei servizi ai passeggeri e ai crocieristi. Un occhio di riguardo anche per la nautica, con l'idea progettuale che prevede il rilancio del Molo Brin, più orientato verso il diportismo, la creazione di un distretto della cantieristica nell'area ex Palmera, la progettazione di una canaletta di servizio per le imbarcazioni e la razionalizzazione delle concessioni per nautica nelle due anse del porto interno. Novità anche a Porto Torres e a Golfo Aranci, dove si ipotizza l'eliminazione dei binari e del cavalcavia. Per quanto riguarda lo scalo di Oristano-Santa Giusta, mentre si conferma la vocazione merci alla rinfusa, si pensa anche anche al turismo crocieristico. Relativamente al Sulcis, prevista la realizzazione di una nuova banchina a Portovesme per i collegamenti con Carloforte.

Cagliari. Servizio di raccolta rifiuti per i soggetti positivi al Covid-19 o in quarantena

Il servizio, operativo dal 20 marzo scorso, viene attualmente effettuato in conformità alle indicazioni che sono state emanate dalle Regione Sardegna e dall'Istituto Superiore di Sanità. In particolare, i rifiuti prodotti presso le abitazioni di questa categoria di utenti, vengono ritirati dalla sede stradale nelle giornate di lunedì e giovedì, tramite l'esposizione di sacchi adeguatamente imballati per la raccolta del secco indifferenziato già in possesso dell'utenza. L'accesso al servizio avviene attraverso il contatto con il centro informazioni della società incaricata per la raccolta dei rifiuti urbani, reperibile al n° 800 533 122, oppure inviando una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tutte le indicazioni sono anche riportate nel sito www.cagliariportaaporta.it oltre che nel sito internet del Comune di Cagliari: www.comune.cagliari.it Nel solo caso in cui l'intero nucleo familiare sia in isolamento e non possa rivolgersi a qualcuno che, oltre ad effettuare il supporto per le necessità della vita quotidiana - quale rete familiare e di vicinato - si faccia carico di ritirare i rifiuti dall'abitazione per portare gli stessi sulla pubblica via, la sinergia tra il Servizio Protezione Civile e il Servizio Igiene del Suolo e Ambiente, ha consentito di attivare uno specifico servizio di ritiro al piano. La Cooperativa sociale Emergenza Angeli è stata incaricata di effettuare il ritiro dall'ingresso dell'abitazione dei cittadini di cui sopra che dovranno farne richiesta contattando, anche in questo caso, il centro informazioni del gestore del servizio di igiene urbana. Nello specifico le procedure da adottare per la raccolta dei rifiuti prodotti dai soggetti positivi al Covid 19 o in quarantena obbligatoria sono:

i rifiuti non devono più essere differenziati, pertanto plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata;

gli stessi devono essere raccolti all'interno di due o tre sacchetti e posizionati all'interno del contenitore (mastello);

anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata;

i sacchetti devono essere ben chiusi indossando guanti monouso senza schiacciarli con le mani;

una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro).

Cagliari. Riunione dei sindaci per dire no al deposito di scorie nucleari

Si è svolta oggi, presso i locali della Fiera, la riunione dei sindaci dei paesi interessati all'eventuale "accoglienza" delle scorie nucleari. L'iniziativa, organizzata da Anci Sardegna, ha visto la partecipazione dei primi cittadini provenienti da tutta l'isola. Durante l'incontro, finalizzato a fare il punto della situazione, è emersa chiara e forte la contrarietà al piano paventato dal Governo, considerato una vera e propria sciagura per i territori coinvolti. Territori che - come sottolineato dai sindaci - stanno investendo con grandi sforzi nello sviluppo delle loro comunità, ora minacciate da un piano calato dall'alto, privo di considerazione per il prezioso patrimonio agricolo, culturale, ambientale, turistico e storico che le caratterizzano. Si annuncia quindi una battaglia che potrebbe sfociare in una mozione analoga a quella già approvata dal Consiglio Regionale, portata all'attenzione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Cagliari. Multe per mancato rispetto delle normative anti-Covid

La Polizia Municipale di Cagliari, nell'ambito di diversi controlli effettuati recentemente presso pizzerie, locali e ristoranti, ha comminato otto sanzioni per il mancato rispetto delle normative anti-Covid. ispezionati in tutta la città. In particolare, nel quartiere Is Mirrionis sono stati bloccati e multati alcuni giovani che consumavano, in gruppo, delle bevande all'esterno di due esercizi. Inutili i tentativi dei trasgressori di evitare le contestazioni. Multate anche quattro persone nel quartiere Villanova, anche loro intente a bere fuori dal locale. I controlli, effettuati con la collaborazione della Guardia di Finanza, hanno messo in evidenza anche i comportamenti virtuosi di diverse attività commerciali, perfettamente in linea con le normative anticontagio.
Sottoscrivi questo feed RSS

giweather joomla module