BANNER 300X250

Cagliari. Il 6 e 7 marzo tampone gratuito per i cagliaritani

In evidenza Cagliari. Il 6 e 7 marzo tampone gratuito per i cagliaritani
Al via lo screening per il rilevamento delle infezioni da Covid-19 che, il 6 e 7 marzo, coinvolgerà tutti i cittadini che lo vorranno. Poco più di quindici minuti per fare il tampone e avere l'esito, con un livello di burocrazia ridotta al minimo. Si parte le mattine dalle 8,30 alle 13, per continuare le sere, dalle 14 alle 18. Il test antigenico sarà gratuito e si potrà effettuare nel luogo più vicino alla propria abitazione. Sono queste le caratteristiche principali della campagna "Sardi e Sicuri" che coinvolgerà il capoluogo di Regione. Ad annunciarlo é lo stesso primo cittadino, Paolo Truzzu, durante la conferenza stampa che si é svolta oggi presso il Municipio di via Roma 145. Ringraziando tutte le persone coinvolte nell'organizzazione della due giorni di "Sardi e Sicuri", Truzzu ha parlato di “grande sforzo organizzativo”, riferendosi alle misure che saranno messe in campo per “tamponare” tutti i cittadini sopra i 10 anni di età: si stima supereranno quota 80.000.

“Questa campagna di screening è fondamentale – ha sottolineato il primo cittadino – per capire qual è la diffusione del virus a 40 giorni dalla riapertura delle scuole, in considerazione anche dell'arrivo anche in Sardegna delle sue varianti, e soprattutto per arginare la pandemia. Senza contare che pone le basi per iniziare il prima possibile la campagna vaccinale”.

Ad agevolare i cittadini, l'allestimento di tante postazioni, dove i sanitari effettueranno il tampone naso-faringeo per la rilevazione del Coronavirus. Nello specifico, le strutture coinvolte sono 17 su tutto il territorio comunale. Per la maggior parte dei casi nelle palestre scolastiche. Di seguito l'elenco:

Mulinu Becciu (Scuola secondaria Alziator - via Asquer 17);

San Michele (Scuola secondaria Dessì - via Koch 2);

Pirri (Scuola primaria - via Toti 204, Scuola secondaria Alighieri - via Sant'Isidoro, Scuola primaria Serra - via Dei Partigiani 1);

Genneruxi (Scuola secondaria Foscolo - viale Marconi 82, Scuola primaria 17° Circolo - via Machiavelli);

Fonsarda (Liceo scientifico Pacinotti via Liguria 9);

Genneruxi- Monte Urpinu (Scuola Primaria - via Garavetti 1);

Zona via Della Pineta (Scuola secondaria - via Venezia 21);

Quartiere del Sole (Scuola primaria - via del Sole 14);

Sant’Elia (Scuola primaria Nanny Loi - via Schiavazzi);

Zona Cimitero Bonaria (Scuola secondaria Alfieri - via De Gioannis 9/11);

Villanova - Zona via Bacaredda (Scuola scondaria - via Piceno 2);

Stampace - Zona viale Trento (Scuola De Amicis - via Falzarego 36);

Is Mirrionis (Scuola primaria San Michele Mameli - via Redipuglia);

Terminal crociere Molo Ichnusa.

La partecipazione alla campagna Sardi e Sicuri, organizzata dalla Regione e l'ATS con la collaborazione dei Comuni dell'Isola, fra cui Cagliari, consente un ulteriore passo avanti per arrivare a un “azzeramento della circolazione virale”, ha sottolineato Maurizio Marcis, medico ATS. Basta portare con se la tessera sanitaria e lasciare il numero di cellulare al quale verrà inviata la password per avere il referto. “Se il risultato del test sarà positivo, la persona e i familiari stretti saranno sottoposti a tampone molecolare. L'esito arriverà antro 24 ore”.

Dello stesso tono anche l'intervento dell'assessora Viviana Lantini, medico di professione e titolare in seno alla Giunta Truzzu delle Politiche sociali, Benessere e Famiglia: “Lo screening è uno strumento importantissimo nell'epidemia da Coronavirus perché riesce ad individuare una parte della popolazione che sono i cosiddetti positivi asintomatici, cioè persone che pur non manifestando loro stessi la malattia riescono a essere strumento di contagio agli altri. È quindi necessario identificare queste persone per isolare eventuali focolai di infezione per evitare la trasmissione del virus, ma anche e soprattutto permettere delle cure mediche che siano precoci con conseguente diminuzione di quello che è il ricorso alle strutture ospedaliere”.

Ultima modifica ilSabato, 27 Febbraio 2021 20:23

giweather joomla module