Cagliari. Al via i controlli con il termoscanner nel porto cittadino

In evidenza Cagliari. Al via i controlli con il termoscanner nel porto cittadino
Il porto di Cagliari ha implementato da oggi i controlli con il termoscanner. L'iniziativa segue quanto stabilito dall'ordinanza della Giunta Regionale dello scorso 23 febbraio. In particolare, l'area dedicata ai controlli, imposti ai soli passeggeri dei traghetti in arrivo nell'Isola, è stata sistemata all'interno della zona "sterile", in prossimità dell'area di sbarco. Zona dove si trova anche una tenda adibita alle attività di controllo con il termoscanner. Prevista a breve l'estensione dei controlli anche agli scali di Porto Torres, Santa Teresa Gallura (per le corse con la Corsica), Golfo Aranci, Olbia e Arbatax. A regime i in tutti i sette porti verranno impegnati ogni giorno 20 medici, 20 infermieri, 80 volontari di Protezione civile e 20 funzionari della direzione generale.
Ultima modifica ilVenerdì, 28 Febbraio 2020 18:23

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module