Perdasdefogu. Aviosuperficie per testare e certificare i droni

In evidenza Perdasdefogu. Aviosuperficie per testare e certificare i droni
Per i prossimi 4 anni l'aviosuperficie localizzata nel centro ogliastrino sarà utilizzata per lo sviluppo di piattaforme di test, validazione e certificazione di droni. Con i suoi 12 ettari e una pista di volo di 675 metri di lunghezza e 24 di larghezza, l'aviosuperficie dispone di una posizione strategica, prospiciente al Poligono interforze del Salto di Quirra. Ad utilizzarla sarà il Distretto Aerospaziale della Sardegna (Dass). La soluzione di Perdsdefogu è stata adottata in attesa che si riapra l'aeroporto di Tortolì-Arbatax e che arrivino ulteriori sviluppi sul futuro di Fenosu. In base a quanto dichiarato dal presidente del Dass, Giacomo Cao - l'avvio della piattaforma isolana per i test, la validazione e la certificazione di droni rappresenta un'opportunità di sviluppo economico del territorio con potenziali ricadute occupazionali.
Ultima modifica ilLunedì, 09 Dicembre 2019 16:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module