Rischio idrogeologico. Sardegna fortemente esposta al rischio alluvioni

In evidenza Rischio idrogeologico. Sardegna fortemente esposta al rischio alluvioni
E' quanto sostiene l'Ordine dei geologi che lamenta i forti ritardi dei comuni nell'esaminazione e approvazione degli studi sul rischio idrogeologico. Una situazione che richiederebbe più prevenzione, più personale a disposizione, e più geologi. Problemi di carenza di personale anche per l'Autorità di bacino che con l'Ufficio del distretto Idrografico della Sardegna rappresentano le strutture istituzionalmente delegate per contribuire a mitigare gli effetti delle inondazioni. Da qui l'auspicio per un ricorso maggiore ai geologi, unici professionisti in grado di effettuare tutte le verifiche e gli studi del caso, direttamente sul terreno. Di fatto - come sottolineato dall'Ordine - i geologi professionisti, impegnati nella valutazione del rischio idrogeologico possono mettere in campo competeze specifiche basate in particolare sulla conoscenza delle dinamiche di erosione dei versanti e l'individuazione precisa e approfondita delle aree nelle quali i fiumi naturalmente esondano. Competenze fondamentali che vanno oltre la criticità della mancata pulizia degli alvei.
Ultima modifica ilSabato, 30 Novembre 2019 19:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module