Agricoltura. Arriva la cimice asiatica, preoccupazione per le aziende agricole

In evidenza Agricoltura. Arriva la cimice asiatica, preoccupazione per le aziende agricole
Non bastava il punteruolo rosso. Ora arriva anche cimice asiatica. A denunciarlo è la Cia Agricoltori Sardegna che, in un'apposita lettera al governatore Christian Solinas, mette in evidenza i rischi reali e percepiti per tutte le produzioni orticole e frutticole regionali e chiede, allo stesso tempo, un intervento diretto della Regione per sensibilizzare il Governo. Il problema è di portata nazionale, come anche evidenziato dalle federazioni Cia di altre regioni italiane, che hanno già interessato la Ministra Bellanova. La preoccupazione delle aziende agricole è palpabile e richiede soluzioni immediate. La Cia Agricoltori Sardegna è molto chiara: nonostante gli sforzi già annunciati dalla Ministra Teresa Bellanova, il budget di 80 milioni di euro nel triennio pare inadeguato e del tutto insufficiente. Da qui l'appello al Governo per un intervento più decisivo.
Ultima modifica ilGiovedì, 07 Novembre 2019 20:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module