Arzachena. Sequestrata all'imprenditore Danilo Coppola villa da 15 milioni di euro

In evidenza Arzachena. Sequestrata all'imprenditore Danilo Coppola villa da 15 milioni di euro
L'accusa, per Coppola e altre sei persone, è quella di bancarotta, connessa ad alcune operazioni poco chiare messe in piedi dalla Faber immobiliare S.r.l., fondata da Coppola e dichiarata fallita nel 2017 con debiti globali per oltre 12 milioni di euro, in particolare verso l'Erario. Per questo motivo, la Guardia di Finanza, Comando Provinciale di Roma, ha provveduto al sequestro di una villa del valore di circa 15 milioni di euro, nel territorio del centro gallurese. Danilo Coppola era stato coinvolto in passato nell'indagine denominata " i furbetti del quartierino".
Ultima modifica ilMercoledì, 06 Novembre 2019 19:21

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module