Cagliari. Al via il festival cinematografico internazionale “Life After Oil”

In evidenza Cagliari. Al via il festival cinematografico internazionale “Life After Oil”
Parte da Cagliari il festival cinematografico internazionale “Life After Oil”. lunedì 9 settembre, presso la Cineteca Sarda di viale Trieste 118 è stato infatti presentato “Life After Oil”, lavoro che ha come intento quello di prefigurare una vita dopo il petrolio, ovvero di segnalare a un pubblico sempre più ampio e diversificato la necessità di orientarsi verso nuovi stili di vita basati sull’uso di energie rinnovabili e sul rispetto dell’ambiente. “La ricerca delle fonti alternative per alleggerire l'ambiente rispetto alle problematiche legate all'utilizzo dei combustibili fossili – ha commentato il sindaco Truzzu - diventa un obbligo per tutti, in modo da conservare, per le generazioni future, un ambiente che possa mantenersi il più sano possibile”. Si parte dunque giovedì 12 settembre. Alle 10,30, alla Cineteca Sarda – Società Umanitaria di viale Trieste 118, è il turno di “Life for green – Le industrie creative e la sfida della sostenibilità”. Alle 12 “Sardegna film network – Incontro con i direttori di festival di cinema Sardegna”. La sera, dalle 21 alle 24 , di scena “Syria”, “Existence”, “The wash”, “Be’ jam be the never ending”, “Veranda augusta”, “Hope”, “With or whithout you”. Si riprende con gli incontri e le proiezioni il giorno successivo, venerdì 13 settembre, dalle 16,30. Il 14 settembre il festival si trasferirà a Ottana. Dal 18 al 21 settembre sarà invece a Santa Teresa Gallura.
Ultima modifica ilLunedì, 09 Settembre 2019 20:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module