Cagliari. Cinque giornate dedicate all'aerospazio

In evidenza Cagliari. Cinque giornate dedicate all'aerospazio
Incontri, seminari e visite-eventi con la partecipazione di scienziati dell'Agenzia spaziale italiana (Asi), dell'Agenzia spaziale europea (Esa), dell'Inaf (Istituto nazionale fisica) e della Nasa. Un appuntamento che si articolerà tra il capoluogo e San Basilio, dove ha sede del radiotelescopio. Tra gli ospiti di spicco l'astronauta Roberto Vittori. Il programma inizia lunedì 17 giugno e fino a mercoledì 19 giugno si svolgerà a Cagliari, presso l'aula magna della facoltà di Ingegneria e architettura - via Corte d'Appello. Qui avranno luogo i seminari di formazione connessi all'evento della prima edizione del "Sardinia Deep Space Antenna Seminar 2019" e al "Sardinia: gateway from space-Sardegna: una porta per lo spazio". Gli appuntamenti, rivolti a studenti magistrali o dottorandi delle aree di Scienze e Ingegneria, vedranno coinvolti diversi scienziati ed esperti delle più importanti agenzie e istituti che si occupano di aerospazio. Giovedì 20 giugno è invece prevista una visita al Radiotelescopio di San Basilio, arricchita da lezioni sul posto e altre iniziative. Tra queste, l'attribuzione di quattro borse di ricerca annuali su temi relativi al Sardinian RadioTelescope. Il 21 giugno, presso il Teatro Massimo di Cagliari, è invece la volta di "Sardinia, a gateway to space". Un concentrato di musica, filmati originali e la presenza dell'ospite di spicco, l'astronauta Vittori.
Ultima modifica ilMartedì, 21 Maggio 2019 21:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module