Sassari. Giocavano a poker davanti ai figli minorenni: tredici persone denunciate

In evidenza Sassari. Giocavano a poker davanti ai figli minorenni: tredici persone denunciate
Un torneo clandestino di "Texas Hold'em" è stato scoperto dalla Polizia amministrativa e sociale della Questura di Sassari. Le indagini risalgono alla scorsa estate, quando in un circolo privato della zona industriale di Predda Niedda, gli agenti avevano sorpreso i 13 indagati intenti a giocare a un torneo di Poker nella variante del "Texas Hold'em". All'interno della sala, diversi tavoli da gioco con tanto di carte da gioco e fiche. In base a quanto accertato dalle forze dell'ordine, i giocatori versavano soldi al di sopra della quota di iscrizione al torneo, pari a 25 euro, potendo rientrare in gioco con il meccanismo del "rebuy", modalità considerata comunque illecita e qualificata come gioco d'azzardo. In seguito ad altre verifiche è emerso che in un'altra sala giochi, sempre nella zona industriale di Sassari, il gestore ha continuato ad esercitare nonostante avesse ricevuto diversi provvedimenti di sospensione. Da qui la denuncia all'autorità giudiziaria per inosservanza dei provvedimenti amministrativi. Altre verifiche hanno inoltre accertato che il gioco d'azzardo avveniva alla presenza di due minorenni che assistevano ai tornei dei loro genitori. Una circostanza in evidente contrasto con quanto stabilito dalle normative che vietano l'ingresso ai minori nelle sale da gioco.
Ultima modifica ilSabato, 13 Aprile 2019 19:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

3°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 77%

Wind: 14.48 km/h

  • 03 Jan 2019 13°C 1°C
  • 04 Jan 2019 12°C 1°C