Selargius. "Altro che raccolta differenziata, la campagna di Selargius è il Far West dei rifiuti"

In evidenza Selargius. "Altro che raccolta differenziata, la campagna di Selargius è il Far West dei rifiuti"
A dichiararlo è l’associazione ambientalista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus (GriG) che, sulla base delle segnalazioni di cittadini "preoccupati ed esasperati per la situazione di degrado ambientale e di pericolo per la salute umana", denuncia le condizioni in cui versa la località Sa Muxiurida, definita "un vero e proprio lucroso Far West dei rifiuti noto a tutti". Una situazione ascrivibile all’abbandono incontrollato di rifiuti di ogni genere, che richiederebbe, secondo l'associazione ambientalista, una nuova bonifica ambientale dell’area in questione. "Infatti - si legge nel comunicato stampa del Grig - nonostante una parziale bonifica effettuata dal Comune di Selargius e gli interventi del Corpo Forestale e di Vigilanza ambientale e il sequestro preventivo di una parte dell’area, la situazione rimane immutata, se non peggiorata, come sembrerebbero dimostrare le immagini inviate dai cittadini. Proprio il Corpo Forestale e di vigilanza ambientale - continua la nota stampa - ha fornito (nota prot. n. 77011 del 3 dicembre 2018) gli imponenti numeri dell’attività svolta: - attività in campo penale: n. 23 sequestri preventivi per discarica abusiva (2010-2018), n. 4 sequestri di automezzi pesanti per traffico illecito di rifiuti, n. 22 persone indagate; - attività in campo amministrativo: n. 14 violazioni amministrative (2015-2018), n. 22 segnalazioni al sindaco di Selargius per l’emanazione di provvedimenti di bonifica ambientale (art. 192 del decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i.). Sono numeri che fanno comprendere come vi sia una vera e propria lucrosa attività organizzata di gestione dei rifiuti parallela a quella legale per ragioni legate al risparmio economico nello smaltimento di rifiuti speciali e non (detriti, pneumatici, mobili, vernici, rottami, ecc.), prima depositati, poi bruciati". Tutto questo a fronte dei dati vantati giustamente dall’Assessore regionale della difesa dell’ambiente, Donatella Emma Ignazia Span, che vedono la Sardegna al sesto posto nella classifica nazionale della raccolta differenziata, con il 63% di raccolta differenziata rispetto ai rifiuti prodotti. Un dato apprezzabile ma che, come sottolineato dal (GriG), "non tiene minimamente conto di una realtà diffusissima in tutta la regione: l’abbandono dei rifiuti".
Ultima modifica ilMartedì, 04 Dicembre 2018 20:24

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

10°C

Cagliari

Clear

Humidity: 83%

Wind: 33.80 km/h

  • 11 Dec 2018 15°C 10°C
  • 12 Dec 2018 15°C 9°C