Olbia. Scoperta area di stoccaggio rifiuti ferrosi senza autorizzazioni

In evidenza Olbia. Scoperta area di stoccaggio rifiuti ferrosi senza autorizzazioni
Oltre 870 metri quadri utilizzati per lo stoccaggio di rifiuti ferrosi. Due enormi aree, localizzate nella periferia della città, individuate dalla Guardia di Finanza. A seguito delle verifiche effettuate i proprietari e gli utilizzatori dei siti, sarebbero entrambi di etnia rom. In tutto oltre 35 tonnellate di rifiuti ferrosi, non pericolosi, accatastati sul terreno e in vecchi cassoni senza le autorizzazioni previste per legge. I rifiuti erano destinati alla successiva rivendita "in nero" ad alcune aziende del settore operanti prevalentemente nella parte meridionale dell'isola. Le Fiamme Gialle dopo aver sequestrato i terreni hanno denunciato i proprietari alla Procura di Tempio Pausania. L'accusa è quella di deposito incontrollato di rifiuti, reato previsto dal Testo unico dell'Ambiente.
Ultima modifica ilSabato, 17 Novembre 2018 18:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

10°C

Cagliari

Clear

Humidity: 83%

Wind: 33.80 km/h

  • 11 Dec 2018 15°C 10°C
  • 12 Dec 2018 15°C 9°C