Sassari. Il 30% degli inquilini delle case popolari non paga l'affitto al Comune

In evidenza Sassari. Il 30% degli inquilini delle case popolari non paga l'affitto al Comune
Presentato oggi il piano straordinario di manutenzione delle case di edilizia economica popolare. In tutto 1.200 appartamenti dati in affitto alle famiglie bisognose, con canoni mensili tra i 7 e i 110 euro. In base ai dati illustrati dall'assessore delle Politiche abitative, Ottavio Sanna, il Comune avrebbe speso, nell'arco di quattro anni, 2 milioni di euro per rendere le case popolari più abitabili e sicure. In particolare, il patrimonio di edilizia residenziale pubblica è stato oggetto di 520 interventi. Tra il 2014 e il 2016 sono stati spesi 1,5 milioni per 350 interventi. Dal 2016 a oggi la Regione ha messo a disposizione 511 mila euro per 150 interventi, alcuni ancora in corso. Nonostante quanto fatto dall'Amministrazione Comunale, occorrono ancora altre risorse per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili, considerando il significativo patrimonio comunale. A rendere le cose più complicate il fatto che almeno il 30% degli assegnatari è moroso - come sottolineato da Sanna. Una situazione delicata che l'Amministrazione Comunale non intende sottovalutare, ponendo tra le sue priorità quella della ricerca di ulteriori risorse per la progettazione degli interventi necessari.
Ultima modifica ilGiovedì, 20 Settembre 2018 20:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

9°C

Cagliari

Cloudy

Humidity: 97%

Wind: 14.48 km/h

  • 13 Dec 2018 15°C 8°C
  • 14 Dec 2018 15°C 11°C