Fondi per le periferie. I sindaci non abbassano la guardia

In evidenza Fondi per le periferie. I sindaci non abbassano la guardia
In attesa che il premier Conte sblocchi i fondi per le periferie, attarverso un decreto che dovrebbe concretizzarsi entro una settimana, i sindaci non mollano e ribadiscono di essere pronti a "consegnare le fasce al presidente della Repubblica Mattarella" qualora non si arrivasse ad una conclusione della vicenda. Si tratta infatti di risorse fondamentali che, per alcune città sarde, riguardano la realizzazione di importanti progetti. Nel caso di Sassari i milioni previsti dal bando periferie sono complessivamente 22, di cui 14 già operativi. Risorse che serviranno per l'adeguamento di strade e marciapiedi, la conversione di due strutture scolastiche attualmente occupate da abusivi in case popolari, la mobilità sostenibile e la creazione di orti urbani. Anche Nuoro attende con ansia che la volontà politica del Governo si trasformi in atti concreti. In particolare i milioni a disposizione per il capolugo barbaricino sarebbero 18. Fondi a rischio se l'accordo del Governo con l'Anci non verrà rispettato.
Ultima modifica ilMercoledì, 12 Settembre 2018 19:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

19°C

Cagliari

Mostly Cloudy

Humidity: 82%

Wind: 8.05 km/h

  • 19 Oct 2018 23°C 18°C
  • 20 Oct 2018 23°C 18°C