Oliena. Convegno "Raccontare il territorio: turismo rurale e identità"

In evidenza Oliena. Convegno "Raccontare il territorio: turismo rurale e identità"
Prodotti locali, cambio di mentalità e fare rete. Sono questi gli ingredienti principali individuati durante il convegno, fondamentali per promuovere in maniera efficace il turismo e lo sviluppo del territorio, mettendo al centro l'identità. L'vento, inserito nell'ambito del calendario Autunno in Barbagia, ha visto la presenza di numerosi imprenditori. Tra questi anche Anna Gardu, artigiana dei dolci artistici, premiata più volte con importanti riconoscimenti, che ha evidenziato l'importanza del passato e della tradizione, valorizzando l'idea di filiera. E per quanto riguarda le maniere per poter finanziare un'idea di business, il discorso é caduto sul microcredito. Giorgio Carente, imprenditore nella lavorazione e trasformazione delle mandorle, ha evidenziato il ruolo decisivo delle banche. Gli istituti di credito negli anni hanno modificato radicalmente il loro rapporto con le imprese, come sottolineato dal direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese. Alla base della relazione tra banca e azienda deve esserci un "progetto da portare avanti insieme: l'imprenditore propone l'idea, la banca crede nel progetto e si assume il rischio di impresa". Altro tema importante affrontato durante il convegno, quello della rete tra più portatori di interesse. In questo senso anche la Regione Sardegna intende fare la sua parte. Sarebbero infatti 500 i milioni di euro a disposizione per la programmazione territoriale. Uno strumento che, come ribadito dall'assessore regionale al Bilancio Raffaele Paci, rappresenta un'opportunità per fare sinergia.
Ultima modifica ilSabato, 08 Settembre 2018 18:17

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

16°C

Cagliari

Partly Cloudy

Humidity: 93%

Wind: 24.14 km/h

  • 14 Nov 2018 20°C 16°C
  • 15 Nov 2018 19°C 13°C