Peste suina. Su 150 campioni analizzati, 115 risultano sieropositivi alla Psa

In evidenza Peste suina. Su 150 campioni analizzati, 115 risultano sieropositivi alla Psa
L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna rende noti i risultati dei controlli effettuati sui 150 campioni prelevati dai maiali tenuti illegalmente allo stato brado e abbattuti lo scorso 8 dicembre ad Arzana, Desulo e Orgosolo.In base ai riscontri ottenuti dalle analisi ben 115 campioni sono risultati sieropositivi alla Psa. Una percentuale di oltre il 75% che conferma - come sottolineato dal direttore generale dell'Istututo, Alberto Laddomada, che l'abbattimento dei suini era necessario. Di fatto, la pratica del pascolo brado incontrollato permette alla malattia di persistere e di auto-alimentarsi costantemente nei continui contatti da maiale a maiale e tra i maiali domestici con i cinghiali. "Se non si prende coscienza del fatto che è contro l'interesse di tutti i sardi perseverare nell'allevare i suini in modo illegale e irresponsabile - ha evidenziato Laddomada - non riusciremo mai a liberarci da questa piaga che da ormai 40 anni ha messo in ginocchio l'intero comparto regionale".
Ultima modifica ilMercoledì, 13 Dicembre 2017 08:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

28°C

Cagliari

Sunny

Humidity: 76%

Wind: 35.40 km/h

  • 20 Jul 2018 32°C 20°C
  • 21 Jul 2018 31°C 23°C