Sassari. Denunciato per molestie sessuali e atti osceni in luogo pubblico

In evidenza Sassari. Denunciato per molestie sessuali e atti osceni in luogo pubblico
Ad essere coinvolto un ragazzo extracomunitario di 18 anni, ospite di un centro per migranti, che seduto su una panchina del parco Adelasia Cocco, si masturbava guardando le donne che facevano jogging. L'allarme è scattato verso le dieci di questa mattina quando una donna che correva ha notato il giovane intento a masturbarsi, a poca distanza dalla pista ciclopedonale, normalmente frequentata da numerose persone. La donna lo ha affrontato e lo ha invitato ad allontanarsi. Spaventato, il ragazzo è fuggito, inseguito da alcuni frequentatori del parco. Per sua fortuna la Polizia Locale è giunta sul posto, allertata da diverse chiamate, riuscendo a a raggiungerlo e ad accompagnarlo in caserma. A suo carico la querela della donna che lo aveva incontrato per prima e quindi la denuncia per molestie e atti osceni in luogo pubblico. Visto che poi il ragazzo è possesso di un permesso di soggiorno temporaneo, per lui è stato richiesto anche il nulla osta di espulsione dall'Italia.
Ultima modifica ilGiovedì, 09 Novembre 2017 18:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari