Tour de France. Aru in maglia gialla

In evidenza Tour de France. Aru in maglia gialla
E' vero, mancano ancora tante tappe e non sarà facile conservare la leadership - come giustamente sottolinea il corridore di Villacidro. Tuttavia, il risultato di oggi fa ben sperare per il prosieguo, soprattutto per quello che Aru ha fatto vedere fino ad ora. "Nella vita bisogna provarci, io ci ho provato oggi, a 300 metri dall'arrivo: lo strappo era duro, ma ho resistito. Questa maglia è un'emozione indescrivibile, il massimo per un corridore. Mi mancava la maglia gialla, dopo avere indossato quella rosa al Giro d'Italia e quella rossa alla Vuelta". Da queste parole, pronunciate del ciclista sardo dopo essere diventato il nuovo leader del 104° Tour de France, traspare come sempre la sua modestia ma anche la sua determinazione per cercare di conquistare risultati sempre più esaltanti, grazie anche al lavoro dei suoi compagni, ampiamente ringraziati dallo stesso Aru.
Ultima modifica ilGiovedì, 13 Luglio 2017 19:46

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari